• Arte contemporanea

    Gratuita

    Personale

    Fotografia

    Arte moderna

    Documentaria

    Scultura

    Collettiva

    Installazioni

    Video

    Disegni

    Pittura

    Architettura

    Didattica

    Design

    Musica

    Bambini

    Performance

    Conferenza

    Archeologia

    Storia

    Natura

    Incontri

    Multimediale

    Laboratori

    Dipinti

    Cinema

    Scienza

    Giappone

    Moda

    Arte medievale

    Donna

    Visite guidate

    Narrativa

    Workshop

    Ceramica

    Oriente

    Arte

    Fumetti

    Teatro

    Gravity. Immaginare l'Universo dopo Einstein concluso  

    Gravity. Immaginare l'Universo dopo Einstein

    Dal al a Roma

    Galleria 4
    a cura di Luigia Lonardelli, Vincenzo Napolano, Andrea Zanini
    consulenza scientifica: Giovanni Amelino-Camelia

    Spazio-tempo, crisi, confini: un percorso attraverso questi concetti chiave fra loro dipendenti e interconnessi

    Nel 1917 Albert Einstein pubblica un articolo che fonda la cosmologia moderna e trasforma i modelli di cosmo e universo immaginati fino ad allora da scienziati e pensatori, rivoluzionando le categorie di spazio e tempo.
    A cento anni da questa pubblicazione il MAXXI dedica una mostra a una delle figure che più ha influenzato il pensiero contemporaneo.

    Il progetto è il risultato di una inedita collaborazione del museo con l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per la parte scientifica e con l’artista argentino Tomás Saraceno per la parte artistica.

    Indagando le connessioni e le profonde analogie tra l’arte e la scienza, Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein racconta gli sviluppi della teoria della relatività nella visione odierna dell’universo e le affascinanti ricadute che essa produce ancora oggi in campo artistico.
    Attraverso il coinvolgimento di artisti internazionali, la mostra rende omaggio allo scienziato che ha cambiato radicalmente le nostre conoscenze, la percezione e l’immaginario dell’universo.

    Installazioni artistiche e scientifiche immersive, reperti iconici e simulazioni di esperimenti per avvicinarsi all’essenza delle innovazioni scientifiche introdotte da Einstein e svelare le profondità sottese all’Universo conosciuto, ma anche i meccanismi che legano insieme tutti gli uomini nella ricerca della conoscenza, in un processo collettivo nel quale gli artisti e gli scienziati svolgono un ruolo ugualmente significante e fondamentale per la società.

    MEDIATORI SCIENTIFICI

    Dal martedì al venerdì, dalle 11:00 alle 17:00, e il sabato e la domenica, dalle 11:00 alle 19:00, sono presenti in galleria dei mediatori scientifici per informazioni e approfondimenti sui temi della mostra.
    Attività a cura dell’impresa sociale Psiquadro

    Scarica la mini-guida

    Scarica il programma degli eventi "Gravity. Oltre la mostra"




    Guarda il video

    Tags

  • Scienza
  • Multimediale
  • Installazioni
  • Arte

  • Recensioni su questo evento


    M Manuela
    7 mesi fa
    Premetto che non sono una appassionata di materie scientifiche, in ogni caso posso affermare che Gravity è senza dubbio una mostra molto interessante. L'opera che più mi ha colpito, senza ombra di dubbio, è "Echoes of the Arachnid Orchestra with Cosmic Dust". Quest'istallazione attraverso delle tecnologie audio e video, rende visibili le interazioni del pubblico con la polvere cosmica in cui siamo costantemente immersi. Davvero affascinante!

    Potrebbe interessarti anche

    in corso

    The Florence Experiment. Un progetto di Carsten Höller…

    Palazzo Strozzi a Firenze

    Dal 19 aprile al 26 agosto 2018 Palazzo Strozzi presenta The Florence…

    in corso

    Studio ++. Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è…

    Riso - Museo d'Arte Contemporanea a Palermo

    Riso, Museo d'Arte Contemporanea della Sicilia presenta il progetto artistico…

    in corso

    Edoardo Tresoldi. Sacral

    Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia a Milano

    Da martedì 10 aprile, nel mese che Milano dedica all’arte e alla creatività,…

    in corso

    Giorgio Di Noto. Sulla distanza delle immagini / Sara…

    Matèria a Roma

    Il 06 giugno 2018 alle 19:00 Matèria ospita la doppia personale…

  • Dove si svolge?

  • Hashtag del Evento

    #GravityExhibit 

  • Informazioni utili

    Luogo: MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma

    Indirizzo: Via Guido Reni, 4/a, 00196 Roma RM, Italia

  • Prezzo

    Intero
    € 12

    Ridotto
    € 8
    per tutti i minori di 30 anni; per gruppi a partire da 15 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano; possessori Bibliocard – Biblioteche di Roma; possessori biglietto d’ingresso Museo Ebraico di Roma; dipendenti Enel e un accompagnatore, dietro presentazione del badge aziendale e di un documento di riconoscimento valido; dipendenti BNL e Gruppo BNP Paribas, previa presentazione del badge aziendale e di un documento di riconoscimento valido; iscritti Consiglio Nazionale degli Architetti, previa presentazione del tesserino; per tutti i componenti di famiglie composte da due adulti e almeno un figlio (gratuito per gli under 14); possessori card myMAXXI mini dal martedì al venerdì.

    Novità! Presentando il biglietto d’ingresso de La Galleria Nazionale o i voucher sconto del Guido Reni District potrai usufruire di reciproche agevolazioni sui biglietti di ingresso.

    Ridotto
    € 4
    a studente (oltre i 14 anni) per gruppi classe (scuole secondarie di secondo grado) che acquistano le attività educative del MAXXI.

    MAXXI+La Triennale
    € 15
    valido per un anno, dal 7 dicembre 2016 al 31 dicembre 2017, permette di visitare il MAXXI e La Triennale di Milano.
    Biglietto utilizzabile per un solo accesso a ciascuna sede espositiva.

    48 ore
    € 15
    valido per due ingressi in due giorni consecutivi.

    Gratuito
    minori di 14 anni; disabili che necessitano di accompagnatore; accompagnatore del disabile; dipendenti MiBACT; accompagnatori e guide turistiche Regione Lazio; 1 insegnante ogni 10 studenti; membri ICOM; soci AMACI; giornalisti accreditati; possessori della membership card del MAXXI; studenti e ricercatori universitari di Arte e Architettura dal martedì al venerdì* (festivi esclusi); il giorno del tuo compleanno presentando un documento di identità.

    Ingresso gratuito alla collezione permanente (Livello 0) per tutti dal martedì al venerdì (festivi esclusi) e ogni prima domenica del mese.


    Telefono: 06 320 1954

    Visita il sito web >>

  • Aiutaci a Crescere!