• Arte contemporanea

    Gratuita

    Personale

    Fotografia

    Arte moderna

    Documentaria

    Collettiva

    Scultura

    Installazioni

    Didattica

    Disegni

    Video

    Bambini

    Conferenza

    Archeologia

    Musica

    Design

    Incontri

    Architettura

    Storia

    Performance

    Pittura

    Multimediale

    Natura

    Cinema

    Laboratori

    Scienza

    Giappone

    Moda

    Dipinti

    Narrativa

    Arte medievale

    Babele - Gloria Argelés in corso  

    Babele - Gloria Argelés

    Dal al a Roma

    Le 30 opere in mostra, realizzate tra il 2000 e il 2018 utilizzando tecniche diverse, sculture di legno, rete metallica, rilievi in carta e disegni sono la riflessione dell’artista argentina sulla nostra Babele contemporanea, la storia del Novecento e sul disagio dl questo inizio di secolo. Al contempo sono espressione della sua poetica.

    La visione di Gloria Argelés, però si concretizza in maniera evidente nell’installazione di ombre e rete che raffigura la Torre di Babele, simbolo nella sua iconografia, della caduta del potere e dell’origine del caos.  

    Ombre di gente in fuga, costretta all’abbandono della propria identità, s’intravedono in mezzo a opere come Buenos Aires, con un velato riferimento agli anni della dittatura militare, o New York tra i cui grattacieli tratteggiati con la rete metallica spiccano due rettangoli vuoti, le Twin Towers, esplicito simbolo della tragedia dei nostri tempi.
    Le 30 opere in mostra, realizzate tra il 2000 e il 2018 utilizzando tecniche diverse, sculture di legno, rete metallica, rilievi in carta e disegni sono la riflessione dell’artista argentina sulla nostra Babele contemporanea, la storia del Novecento e sul disagio dl questo inizio di secolo. Al contempo sono espressione della sua poetica.

    La visione di Gloria Argelés, però si concretizza in maniera evidente nell’installazione di ombre e rete che raffigura la Torre di Babele, simbolo nella sua iconografia, della caduta del potere e dell’origine del caos.  

    Ombre di gente in fuga, costretta all’abbandono della propria identità, s’intravedono in mezzo a opere come Buenos Aires, con un velato riferimento agli anni della dittatura militare, o New York tra i cui grattacieli tratteggiati con la rete metallica spiccano due rettangoli vuoti, le Twin Towers, esplicito simbolo della tragedia dei nostri tempi.




    Tags

  • Arte Contemporanea

  • Recensioni su questo evento

    Potrebbe interessarti anche

    in corso

    Infinito Recanati unisce arte, poesia e musica

    Polo museale Villa Colloredo Mels, Torre Civica, Museo “Beniamino Gigli”, ufficio di informazion a Recanati

    Un progetto culturale innovativo per la città di Recanati che unisce…

    in corso

    VolareArte - Helidon Xhixha

    Aeroporto Internazionale Galileo Galilei a Pisa

    Gli aeroporti di Pisa e di Firenze sono una vetrina privilegiata per l’arte…

    in corso

    Blackout. Allora & Calzadilla

    MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo a Roma

    Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla realizzano al MAXXI…

    in corso

    Anche le statue muoiono. Conflitto e patrimonio tra…

    Museo Egizio a Torino

    La riflessione su un tema di stringente attualità quale la distruzione…

  • Dove si svolge?

  • Informazioni utili

    Luogo: Museo di Roma in Trastevere , Roma

    Indirizzo: Piazza di S. Egidio, 1b, 00153 Roma RM

  • Prezzo

    Intero €

    Ridotto € 5

    Residenti € 5 / € 4 

    Visita il sito web >>

  • Aiutaci a Crescere!